Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento: La Camera di Commercio per le Scuole

La Legge 13 luglio 2015, n. 107 " La Buona Scuola" ha reso obbligatorio svolgere un periodo di alternanza scuola-lavoro per gli studenti dell'ultimo triennio delle scuole superiori, e allo stesso tempo ha istituito presso le Camere di Commercio il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro per facilitare le istituzioni scolastiche nell'individuazione delle imprese e degli enti pubblici e privati disponibili per l’attivazione di percorsi di alternanza scuola lavoro.

Per l'anno scolastico 2019/2020 saranno pubblicate su questa pagina le iniziative per gli Istituti Scolastici: condizione obbligatoria per la partecipazione alle iniziative camerali sarà l'iscrizione al R.A.S.L.

 

Iscrizione al Registro Alternanza Scuola lavoro

Il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro costituisce il punto di incontro virtuale tra gli studenti e tutti i soggetti (imprese, professionisti,enti pubblici e privati) disponibili ad offrire loro un periodo di apprendimento on the job.

Il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro è on line e gratuitamente accessibile a tutti tramite il portale scuolalavoro.registroimprese.it .

L'iscrizione al Registro Alternanza Scuola Lavoro è condizione indispensabile per la presentazione delle domande di contributo a valere sul bando camerale dedicato ai percorsi di ASL.

 

Premio Storie di Alternanza – Riapertura della Sessione I semestre 2020 dal 7 settembre 2020

Logo premio storie alternanza

Avviso: a seguito della ripresa delle attività economiche e al riavvio delle attività didattiche delle Istituzioni scolastiche, previsto per il prossimo 14 settembre, la sessione I semestre 2020 del Premio “Storie di alternanza”, precedentemente sospesa, verrà riaperta e sarà possibile per gli Istituti scolastici completare le candidature già inserite o presentare nuove candidature, a partire dal 7/9/2020 e fino al 23/10/2020 ore 17.00.

La Terza edizione del Premio “Storie di alternanza”, è un'iniziativa promossa da Unioncamere e dalle Camere di commercio italiane con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

Il Premio è suddiviso in due categorie distinte per tipologia di Istituto scolastico partecipante, ossia: Licei e Istituti tecnici e professionali.

Sono ammessi a partecipare gli studenti, singoli o in gruppo, che

  • fanno parte di una o più classi di uno stesso o più istituti di istruzione secondaria superiore italiani
  • hanno svolto e concluso, a partire dall’anno scolastico 2018-2019, un percorso di alternanza scuola-lavoro (presso Imprese, Enti, Professionisti, Impresa simulata, etc.)
  • hanno realizzato un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza di alternanza realizzata, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor (scolastici ed esterni)

Per partecipare al Premio è prevista la produzione di un video, della durata compresa tra i 3 e gli 5 minuti.

Le modalità di partecipazione e la modulistica sono disponibili sulla piattaforma www.storiedialternanza.it : sulla piattaforma è disponibile una Guida alla presentazione della domanda.

Per maggiori informazioni si invita a consultare il Regolamento del Premio:

documento in formato pdf Regolamento Premio Storie di Alternanza (dimensione 330 KB)

 

La Premiazione per il livello nazionale si terrà il 26/11/2020 in occasione dell'edizione 2020 della manifestazione “Job&Orienta” che verrà realizzata in modalità “a distanza” tramite piattaforme digitali.

Il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro

 

Il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro costituisce il punto di incontro virtuale tra gli studenti e tutti i soggetti (imprese, professionisti,enti pubblici e privati) disponibili ad offrire loro un periodo di apprendimento on the job.

Il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro è on line e gratuitamente accessibile a tutti tramite il portale scuolalavoro.registroimprese.it . La partecipazione agli eventi della Camera di Commercio per l'A.S. 2018/2019 è subordinata alla preventiva iscrizione al R.A.S.L. : istruzioni per l'accreditamento degli istituti sono disponibili nella pagina che segue.

segue

Alternanza Scuola Lavoro - la Camera di Commercio e le Imprese

La Camera di Commercio è direttamente impregnata anche con le imprese per favorire la diffusione dello strumento dell'A.S.L., per favorire un rapporto concreto fra mondo della scuola e mondo imprenditoriale, incentivare l'inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro e promuovere l'iscrizione delle imprese bresciane operanti in tutti i settori economici nel RASL.