Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Brescia
 
Homepage >> Tutela e regolazione del mercato >> Brevetti e marchi >> Marchi
Invia ad un amico Stampa questa pagina

Marchi di impresa

Brevetti e Marchi

Presso l'Ufficio Brevetti della Camera di Commercio di Brescia possono essere depositate le domande per ottenere il brevetto per invenzioni industriali e modelli d'utilità, le domande per la registrazione marchi d'impresa e le domande per la registrazione di disegni e modelli industriali.
I predetti depositi possono essere effettuati presso qualsiasi Camera di Commercio, negli stessi orari su tutto il territorio nazionale, ovvero direttamente presso l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi mediante plico raccomandato con avviso di ricevimento all'indirizzo di via Molise n. 19 - 00187 Roma.

Per informazioni è possibile consultare il sito internet dell' Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi (UIBM), www.uibm.gov.it, ovvero rivolgersi al Call Center, operativo al numero +39 06 4705 5800 dalle ore 9:00 alle ore 17:00 escluso il sabato e i giorni festivi:
Gli operatori offrono a cittadini e imprese il necessario supporto in materia di propriet√† industriale (tutela e valorizzazione di marchi, brevetti, disegni, modelli di utilit√†, procedimento di opposizione ecc.), nonch√© tutte le informazioni sulle attivit√† della Direzione Generale (iniziative di promozione, incentivi alle imprese, accordi e convenzioni ecc.). Per attivare il servizio √® anche possibile inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo: contactcenteruibm@mise.gov.it

Inoltre sul sito internet dell' UIBM www.uibm.gov.it è possibile trovare numerose informazioni e guide tematiche sulla proprietà industriale, ed in particolare la modulistica e le istruzioni di compilazione relative al deposito di un'istanza (moduli, diritti, tasse, bolli e adempimenti vari).

La principale normativa di riferimento √® il Codice della Propriet√† Industriale: documento in formato pdf Decreto legislativo 10 febbraio 2005, n.30 - (dimensione 454 Kb). 

Avvertenza per il deposito di domande cartacee

Per effettuare il deposito di domande in formato cartaceo, è necessario che l'ufficio provveda alla trasformazione della documentazione in formato elettronico e l'invio telematico della stessa all'Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi di Roma (UIBM), al fine di ottenere un numero di domanda che ne attestesti l'avvenuto deposito.

Pertanto, poichè la procedura è laboriosa anche in termini di tempo, ricordando che l'orario di deposito è dalle ore 9.00 alle ore 12.00 di ogni giorno feriale, sabato escluso (D.M. 25.9.1972), l'utenza è invitata ad effettuare il deposito durante le prime ore di apertura, in quanto lo stesso non potrà essere garantito dopo l'orario di chiusura.

Gli utenti che devono effettuare il deposito di pi√Ļ istanze possono richiedere un appuntamento per la predisposizione della pratica all'invio telematico; il deposito verr√† poi effettuato il giorno lavorativo successivo.

Marchi nazionali

La registrazione ha validità di dieci anni a decorrere dalla data di presentazione della domanda ed è rinnovabile.

documento in formato pdf Informazioni generali (dimensione 115 Kb)

documento in formato pdf Modulo di domanda C (dimensione 622 Kb)

documento in formato pdf Foglio aggiuntivo Modulo di domanda C (dimensione 211 Kb)

Avviso per una corretta descrizione di prodotti, merci o servizi:

Mediante comunicazione del 16 aprile 2014, il Ministero dello Sviluppo Economico rende noto che, a partire dal 20 maggio 2014, per i marchi depositati in Italia saranno applicati i criteri di armonizzazione nell'uso e nell'interpretazione dei titoli delle Classi della Classificazione di Nizza, individuati dall'Uami (Ufficio dei marchi comunitari) in collaborazione con gli Uffici nazionali europei.

Di conseguenza le indicazioni contenute nel titolo della classe prescelta, non coprono automaticamente tutta la lista dei prodotti e dei servizi di quella classe, ma sono interpretate nel loro senso letterale.

L'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, a partire dal 20 maggio 2014, non accetter√† pi√Ļ la dichiarazione del titolare tesa ad ottenere la protezione dell'intera classe. Per tutti i nuovi depositi dei marchi occorrer√† quindi procedere ad una elencazione puntuale e dettagliata dei prodotti e dei servizi richiesti.

Per ulteriori informazioni:

Trascrizioni - Annotazioni

documento in formato pdf Trascrizioni (dimensione 69 Kb) - trascrizione di atti che trasferiscono la proprietà del brevetto o che ne modificano comunque il godimento;

documento in formato pdf Annotazioni (dimensione 88 Kb) - annotazioni di modifiche varie relative al titolare del brevetto e/o al brevetto e/o all'esercizio dello stesso, come ad esempio variazione di indirizzo, denominazione, sentenze di tribunale.

Attenzione: Prima di effettuare il deposito di una istanza ed il pagamento di tasse e/o diritti, è opportuno verificare eventuali aggiornamenti delle istruzioni di deposito pubblicate sul sito internet dell'Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi www.uibm.gov.it.

Marchio Comunitario

Il marchio comunitario conferisce al suo titolare un diritto unitario valevole in tutti gli Stati membri dell'Unione europea mediante una procedura unica.
La domanda di registrazione va depositata presso l'Ufficio per l'Armonizzazione del Mercato Interno (l'agenzia dell'Unione europea competente per la registrazione di marchi, disegni e modelli validi in tutti i paesi della Comunità Europea) - Avenida de Europa 4, E-03008 Alicante, Spagna - Tel +34 96 513 9100 Fax +34 96 513 1344, sito web http://oami.europa.eu/ows/rw/pages/index.it.do.

Altre informazioni possono essere scaricate dal sito internet dell'Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi, www.uibm.gov.it.

Marchi internazionali

Il marchio internazionale consente di ottenere con una sola domanda la registrazione del proprio marchio in tutti i Paesi scelti tra quelli aderenti al c.d. "Accordo di Madrid e/o Protocollo di Madrid".

Si tratta di una procedura semplificata di deposito e rinnovo del marchio che, salvo motivi di rifiuto in uno o pi√Ļ Paesi, d√† luogo alla concessione di tanti marchi nazionali quanti sono i Paesi designati nella domanda.

La domanda va presentata alla WIPO (Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale, con sede in 34, Chemin des Colombettes, 1211 Geneva - Switzerland), sito internet www.wipo.int, tramite l'amministrazione competente del Paese d'origine, che per l'Italia è l'Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi con sede a Roma; in Italia le domande possono essere presentate anche presso gli Uffici dei Brevetti e Marchi delle Camere di Commercio che provvederanno ad inoltrarle all'Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi di Roma.

Successivamente al deposito internazionale, la domanda di marchio viene presa in esame dagli uffici brevetti e marchi competenti nei Paesi designati, secondo le procedure in vigore nel singolo paese designato.

Alcuni Paesi hanno aderito solo all'Accordo, alcuni solo al Protocollo ed altri, come l'Italia ad entrambi; pertanto, prima di procedere, è necessario definire in quali Paesi si intende chiedere la registrazione in quanto esistono tre diverse ipotesi per il deposito della domanda.

Presso il sito internet della WIPO è possibile trovare:

Le istruzioni di deposito possono essere scaricate dal sito internet dell'Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi, www.uibm.gov.it .

documento in formato pdf Fac-simile Istanza per il deposito dei formulari (dimensione 69Kb).

Consultazione banche dati di marchi

La consultazione delle banche dati di marchi può essere utile per verificare la c.d. "novità" di un marchio che si intende registrare, ricercando l'eventuale pre-esistenza di un marchio identico o simile, ovvero per il monitoraggio sulle attività delle imprese che utilizzano i marchi.

Le ricerche non devono mai essere considerate complete ed esaustive, in quanto le procedure proprie della registrazione non consentono un aggiornamento immediato delle notizie.

E' possibile la consultazione internet gratuita delle seguenti banche dati:

  • Ufficio Italiano dei Brevetti e Marchi (UIBM) - Dati Nazionali - per una ricerca di brevetti e marchi nazionali italiani;
  • Ufficio per l'Armonizzazione nel Mercato Interno (UAMI) - CTM-Online - per la ricerca di marchi comunitari;
  • The World Intellectual Property Organization (WIPO) - Madrid express, per la ricerca di marchi internazionali.

 

link al sito www.adobe.com Per scaricare il software Acrobat Reader





Dove rivolgersi
Ufficio:Marchi e Brevetti
Via Einaudi, 23 - 25121 Brescia - Salone Piano Terra
Contatti:Tel. 030.3725.256
Fax 030.3725.300
E-mail: brevetti@bs.camcom.it
Orari di apertura al pubblico:

Per il deposito:
dalle ore 9.00 alle ore 12.00 di ogni giorno feriale, sabato escluso (D.M. 25.9.1972)

Per informazioni e altri servizi (solo su appuntamento):
dal lunedì al giovedì: 12.30 - 15.30

Accesso allo sportello:Rilascio biglietti per il deposito dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Attivit√†¬†dell'ufficio presenti sul sito:Brevetti e marchi   Disegni e modelli   Brevetti   





Valid XHTML 1.0 Strict  Valid CSS!  Level Double-A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0

Sito ottimizzato in risoluzione 1024x768 e superiori