Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Brescia
 
Homepage >> Tutela e regolazione del mercato >> Clausole vessatorie >> Contrassegno di equità contrattuale
Invia ad un amico Stampa questa pagina

Contrassegno di equità contrattuale

Il contrassegno di equità contrattuale è un logo, istituito dalla Camera di Commercio di Brescia, il cui uso può essere concesso, a richiesta, al professionista che abbia sostenuto con esito positivo l'accertamento svolto dalla Commissione per l'esame delle clausole vessatorie, al fine di apporlo sui moduli contrattuali o formulari sottoposti a verifica. La concessione del contrassegno è disposta con determinazione del Segretario Generale, acquisito il parere favorevole, obbligatorio e vincolante, del Comitato Giuridico. L'istanza di utilizzo si presenta in carta libera alla Segreteria del servizio di controllo delle condizioni generali di contratto, con allegazione dei contratti/moduli da utilizzare ed, altresì, di dichiarazione dell'istante contenente formale impegno ad apporre il contrassegno esclusivamente sui documenti prodotti. Nel provvedimento di concessione possono essere indicate le regole di condotta individuate dal Comitato Giuridico, cui il concessionario si deve attenere nei rapporti contrattuali con i consumatori, per l'utilizzo del contrassegno di equità contrattuale.

Revoca della concessione

La concessione viene revocata, qualora il concessionario non rispetti le prescrizioni imposte per l'utilizzo del contrassegno, ovvero non rispetti i limiti di utilizzo ai contratti già esaminati, ovvero abusi in qualsiasi modo del contrassegno. La revoca segue l'ordinario iter del procedimento amministrativo ai sensi dell'art. 10 bis L. 241/1990. Il provvedimento finale viene adottato nel termine di 90 giorni, previa acquisizione del parere obbligatorio, ma non vincolante, del Comitato Giuridico.

Registro dei concessionari

Il Servizio di controllo delle condizioni generali di contratto tiene un registro dei concessionari del contrassegno di equità contrattuale ed è competente a ricevere eventuali segnalazioni o reclami tali da comportare l'apertura di un procedimento per la revoca della concessione.

Costi

I costi per la fruizione dei servizi disciplinati dal Regolamento per il controllo delle condizioni generali di contratto e per la redazione di contratti tipo sono stabiliti nel seguente Tariffario, approvato dalla Giunta camerale.

documento in formato pdf Tariffario (dimensione 198 kB)

Il versamento del costo relativo al rilascio del contrassegno di equità contrattuale può essere effettuato, specificando in causale " B1 EQUITA' + nome istante", mediante:

  • versamento sul c/c postale n. 330258, intestato a Camera di Commercio di Brescia, via Einaudi n. 23, 25121, Brescia;

    oppure
  • bonifico bancario sul c/c bancario intestato a Camera di Commercio di Brescia c/o Banca Popolare di Sondrio - Ag. Brescia Via Benedetto Croce, 22 - codice IBAN: IT13G0569611200000014600X47

 

link al sito www.adobe.com Per scaricare il software Acrobat Reader

 





Dove rivolgersi
Ufficio:Tutela del Mercato
Via Einaudi, 23 - 25121 Brescia - II Piano
Contatti:Tel. 030.3725.265-260
Fax 030.3725.300
E-mail: tutela.mercato@bs.camcom.it
Posta elettronica certificata (P.E.C.): tutela.mercato@bs.legalmail.camcom.it
Orari di apertura al pubblico:Dal lunedì al giovedì: 9.00 - 15.30
Venerdì: 9.00 - 13.00
Accesso allo sportello:Si riceve previo appuntamento
Attività dell'ufficio presenti sul sito:Convenzioni   Usi e consuetudini   Raccolta usi   Arbitrato   Procedimento arbitrato amministrato   Servizio nomina arbitri   Clausole vessatorie    Il procedimento di controllo   Contratti tipo   Curricula Vitae Arbitri, Mediatori e Conciliatori   Sportello RiEmergo