Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Brescia
 
Homepage >> Internazionalizzazione >> Carnet ATA >> Comunicazioni
Invia ad un amico Stampa questa pagina

Messico

Dichiarazione elettronica preventiva e scadenza del carnet ATA

La procedura di accettazione del Carnet ATA in Messico prevede la compilazione, a cura del titolare, di una dichiarazione elettronica preventiva, reperibile sul sito della Camera di Commercio nazionale di Città del Messico:

www.camaradecomerciodemexico.com.mx/ata/

Le autorità doganali messicane, in virtù di disposizioni nazionali, stabiliscono un periodo di sei mesi per la riesportazione delle merci dal territorio doganale nazionale.

Dal 29/8/2012 è in vigore una norma che prevede, qualora le merci non dovessero essere riesportate entro il periodo fissato, l'applicazione di una penalità di circa Euro 70,00. Se il titolare del carnet ATA dovesse commettere la stessa infrazione in un'altra occasione, la multa è stabilita in Euro 105,00 circa. La multa, inoltre, sarà maggiore con l'aumentare del periodo di tempo che intercorre tra la data fissata per la riespostazione dalle Autorità doganali messicane e il momento in cui le merci lasciano effettivamente il Messico.

Per evitare il pagamento della penalità, il titolare del carnet ATA, due settimane prima della scadenza del termine fissato per la riesportazione, dovrà richiedere una proroga direttamente alla Camera di Commercio messicana agli indirizzi mcavendano@camaradecomerciodemexico.com.mx oppure dirgra@lcamaradecomerciodemexico.com.mx inviando la copia della copertina del Carnet ATA, completa della lista generale della merce, e la copia della souche di importazione. Qualora l'istanza dovesse essere presentata oltre il termine sopra indicato, la Camera di commercio messicana tratterà la richiesta richiedendo il pagamento di una tassa di 240 € per la gestione amministrativa della pratica.