MUD 2020 - Rinvio scadenze relative a comunicazioni sui rifiuti

Il D.L. del 17 marzo 2020, n. 18, nel art. 113, sposta i termini di presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) di cui all’articolo 6, comma 2, della legge 25 gennaio 1994, n. 70, al 30 giugno 2020.

Il Ministero dell'Ambiente ha reso noto il 9 gennaio u.s. che il Modello di Dichiarazione Ambientale con riferimento ai dati 2019 sarà quello già utilizzato per i dati 2018 ( allegato al D.P.C.M. del 24/12/2018, pubblicato sul supplemento ordinario n. 8 alla G.U. n.45 del 22 febbraio 2019).

Rimangono immutate le informazioni da comunicare, le istruzioni di compilazione e le modalità di trasmissione.

Si ricorda che le Comunicazioni Rifiuti, Veicoli Fuori Uso, RAEE e Imballaggi devono essere inviate via telematica, tramite il sito www.mudtelematico.it.


Maggiori informazioni sono disponibili a questo link

Rinvio Seminario MUD 2020

A causa del protrarsi dell'emergenza sanitaria in atto, il seminario MUD 2020 previsto per il 15 Aprile 2020 è rinviato a data da destinarsi.

Il D.L. del 17 marzo 2020, n. 18, nel art. 113, sposta i termini di presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) di cui all’articolo 6, comma 2, della legge 25 gennaio 1994, n. 70, al 30 giugno 2020: una nuova data potrà quindi essere individuata in realzione all'evolversi della situazione in atto e compatibilmente con la data di scadenza della Dichiarazione MUD 2020.

Comunicazione ambientale MUD - Che cosa è

Il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale è la comunicazione che enti e imprese presentano ogni anno, indicando quanti e quali rifiuti hanno prodotto e/o gestito durante il corso dell'anno precedente. Contiene:

  • la comunicazione rifiuti;
  • la comunicazione veicoli fuori uso
  • la comunicazione imballaggi, comprendente la sezione consorzi e la sezione gestori rifiuti di imballaggio;
  • la comunicazione rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche;
  • la comunicazione produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • la comunicazione rifiuti urbani, assimilati e raccolti in convenzione.

Comunicazione Rifiuti e Comunicazione Rifiuti semplificata (c.d. MUD semplificato)

I soggetti obbligati alla presentazione della Comunicazione rifiuti sono:

  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti; 
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione; 
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti; 
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi; 
  • Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;
  • Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g) del D.Lgs. 152/2006).

Sono esclusi dall'obbligo di presentazione del MUD, in base alla Legge n. 221 del 28 dicembre 2015, le imprese agricole di cui all'articolo 2135 del codice civile, nonché i soggetti esercenti attività ricadenti nell'ambito dei codici ATECO 96.02.01, 96.02.02 e 96.09.02.

Il D.P.C.M. del 24 dicembre 2018 introduce alcune limitate modifiche alle informazioni da trasmettere, che riguardano le dichiarazioni presentate dai soggetti che svolgono attività di recupero e trattamento dei rifiuti e i Comuni.

 

MODALITA' DI PRESENTAZIONE

La comunicazione deve essere compilata utilizzando il software scaricabile dal Portale Ecocerved www.ecocerved.it e poi trasmessa in via telematica tramite il sito www.mudtelematico.it , dove sono disponibili tutte le istruzioni per l'invio.

 

LA COMUNICAZIONE RIFIUTI SEMPLIFICATA (c.d. MUD semplificato)

I soli soggetti che producono, nella propria Unità Locale, non più di 7 rifiuti per i quali sono tenuti a presentare la dichiarazione e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali possono presentare il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale tramite la Comunicazione Rifiuti Semplificata.

La Comunicazione Rifiuti Semplificata non può essere presentata da produttori che conferiscono i rifiuti all'estero.

 

Che cosa fare

La Comunicazione Rifiuti Semplificata deve essere:

  1. compilata esclusivamente utilizzando l'applicativo disponibile sul sito sul sito http://mudsemplificato.ecocerved.it/. Non è ammessa la compilazione manuale;
  2. Stampata e firmata, con firma autografa. Quindi trasformata in un documento elettronico in formato PDF, che contenga in un solo file PDF sia la Comunicazione firmata, che la copia dell'attestato di versamento dei diritti di segreteria alla CCIAA competente e la copia del documento di identità del sottoscrittore;


    Nota: se l'unico file PDF ottenuto dalla scansione sarà firmato digitalmente, non è necessario inserirvi anche la copia del documento d'identità.

  3. Trasmessa via PEC all'indirizzo unico comunicazionemud@pec.itNon è più prevista la spedizione postale


    Per ulteriori informazioni si invita a consultare la Guida operativa al Mud Semplificato (dimensione 516 Kb)

DIRITTI DI SEGRETERIA

I diritti rimangono immutati: € 10,00 per l'invio telematico ed € 15,00 per l'invio via PEC (c.d. Mud semplificato).

Per le modalità di versamento dei diritti di segreteria camerale, si invita a consultare il box dedicato alla fine della pagina.

 

 

Comunicazione rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

Sono tenuti alla presentazione della Comunicazione i soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005.

La Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche è una Comunicazione prevista dal D.Lgs. 151/2005.

Per istruzioni sulla procedure da seguire per l'invio della comunicazione andare alla pagina dedicata del sito http://mud.ecocerved.it/Home/ComunicazioneRAEE

Per consultare le "domande frequenti" collegarsi alla pagina Assistenza e quesiti sul sito www.ecocerved.it

Comunicazione produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Sono tenuti alla Comunicazione i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di finanziamento.

Per istruzioni sulla presentazione andare alla pagina dedicata del sito www.mud.ecocerved.it/home/raee

Per consultare le "domande frequenti" collegarsi alla pagina Assistenza e quesiti sul sito www.ecocerved.it

Comunicazione veicoli fuori uso

Sono tenuti alla Comunicazione veicoli fuori uso i soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

Per istruzioni sulla presentazione andare alla pagina dedicata del sito www.mud.ecocerved.it/home/Vfu

Per consultare le "domande frequenti" collegarsi alla pagina Assistenza e quesiti sul sito www.ecocerved.it

 

Comunicazione rifiuti urbani, assimilati e raccolti in convenzione

Sono tenuti alla Comunicazione i soggetti isituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

Per istruzioni sulla presentazione andare alla pagina dedicata del sito www.mud.ecocerved.it/home/comuni

Diritti di segreteria camerali

La Camera di Commercio competente è quella nel cui territorio ha sede l'unità locale a cui si riferisce la dichiarazione.

Il diritto di segreteria per l'invio via PEC della Comunicazione (es: c.d. MUD semplificato) è di Euro 15,00 per ogni unità locale dichiarata.

La Comunicazione trasmessa in via telematica comporta il pagamento di Euro 10,00 per ogni unità locale dichiarata.

Per quest'ultima, il pagamento può essere effettuato con carta di credito o avvalendosi del servizio fornito da Telemaco Pay.
Per informazioni sulle modalità Telemaco Pay andare al sito www.registroimprese.it

Le coordinate per il pagamento tramite bonifico bancario sono:

IBAN: IT13G0569611200000014600X47
Banca Popolare di Sondrio con sede in Piazza Garibaldi, 16 - 23100 Sondrio (Il servizio è svolto dalla filiale di Via Benedetto Croce, 22 - 25121 Brescia)
Causale: "Diritti di segreteria Mud - C2Dir.Segr".

E' anche possibile pagare il diritto di segreteria tramite bollettino postale nr. 330258 intestato a Camera di Commercio di Brescia - Via Einaudi, 23 - 25121 Brescia, con causale "Diritti di segreteria Mud".

Link utili

www.unioncamere.gov.it
Unioncamere - Modello Unico di Diachiarazione Ambientale