Seminario MUD 2018 - Compilazione e trasmissione della Comunicazione

Mercoledì 28 marzo, ore 9:30 - 12:30

Al fine di fornire indicazioni e istruzioni per una corretta compilazione e trasmissione del MUD annuale, la Camera di Commercio organizza un seminario destinato alle imprese, associazioni di categoria e ai consulenti.

Il seminario focalizzerà i nuovi aspetti sulle modalità di compilazione e presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale.

Il programma della sessione affronterà in maniera operativa, dando spazio al dibattito, le tematiche relative alla compilazione e alla presentazione del MUD 2018.

Tra gli aspetti esaminati, si approfondiranno i seguenti punti:

  • Utililzzo degli strumenti informatici e telematici
    ►focus sulle nuove modalità di presentazione della Comunicazione Semplificata
  • Comunicazione Rifiuti: istruzioni e indicazioni
    ►focus sulla nuova scheda autorizzazioni per i gestori

 Programma completo del Seminario (dimensione 227 Kb)

 Scheda di partecipazione per le Imprese (dimensione 239 Kb)

 Scheda di iscrizione per le Associazioni di Categoria (dimensioni 217 Kb)

 

Segreteria Organizzativa:
Ufficio Competitività alle Imprese
Tel: 030 3725346/256
@: pni@bs.camcom.it

 

Modalità di pagamento Seminario MUD

Come riportato sulla scheda di adesione al Seminario MUD 2018, Il pagamento degli importi specificati può essere effettuato tramite bonifico bancario, avendo cura di indicare nella causale "IL NOME DELL'IMPRESA, IL NOMINATIVO DEL PARTECIPANTE, CODICE FISCALE E PARTITA IVA".

Il bonifico con le somme dovute per la partecipazione al Seminario MUD 2018 ha le stesse coordinate bancarie di quello per i diritti di segreteria camerali.

 

MUD 2018 - Comunicazioni ambientali con riferimento all'anno 2017

Non è più ammessa la spedizione postale per il MUD Semplificato

Pubblicato sulla G.U.del 30 dicembre 2017 il D.P.C.M. 28 dicembre 2017 che approva il modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2018.

Il provvedimento contiene il modello e le istruzioni per la presentazione entro il 30 aprile 2018, con riferimento all'anno 2017, del Modello Unico di dichiarazione ambientale, articolato in 6 Comunicazioni:

1. Comunicazione Rifiuti
2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso
3. Comunicazione Imballaggi
4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
5. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Le novità principali che vengono introdotte sono le seguenti:

Tutti i soggetti in possesso di autorizzazione, anche in procedura semplificata, allo svolgimento di attività di recupero o smaltimento rifiuti dovranno comunicare, tramite la scheda SA-AUT, una serie di informazioni relative alle autorizzazioni in loro possesso quali:
• Ente che ha rilasciato l'autorizzazone
• Attività Autorizzata: nel caso di attività di recupero, vanno indicate le attività specifiche con i codici da R1 a R13. Nel caso di attività di smaltimento, vanno indicate le attività specifiche con i codici da D1 a D15
• Quantità autorizzata complessiva: la capacità totale di trattamento dei rifiuti autirizzata espressa in tonnellate anno, distinta fra rifiuti pericolosi e non pericolosi

Con nota 3039 del 27 febbraio il Ministero dell'Ambiente ha dato risposta ad alcune eccezioni sollevate, pertanto:
• nel caso in cui l'Ente che ha rilasciato l'autorizzazione sia diverso da quelli previsti il dichiarante dovrà indicare l'ente originario titolare della funzione di autorizzazione;
• nel caso in cui l'autorizzazione rilasciata all'impresa non riporti esplicitamente l'attività autorizzata attraverso i codici previsti, il dichiarante dovrà indicare il codice della relativa operazione alla quale nel modulo MG ha attribuito le quantità trattate;
• nel caso in cui le autorizzazioni rilasciate al gestore d'impianti, non riportino la capacità complessiva autorizzata, il dichiarante dovrà effettuare il calcolo sulla base di una stima realizzata col la migliore accuratezza possibile.

I soli produttori iniziali che producono, nella propria Unità Locale, non più di 7 rifiuti e, per ogni rifiuto, utilizzano non più di 3 trasportatori e 3 destinatari finali possono presentare la Comunicazione Rifiuti semplificata.

La Comunicazione Rifiuti Semplificata dovrà essere compilata esclusivamente utilizzando l’applicazione disponibile sul sito http://mudsemplificato.ecocerved.it/ e non potrà essere compilata manualmente.La comunicazione MUD in formato documento cartaceo dovrà riportare la firma del dichiarante (autografa o digitale), e dovrà essere trasformata in un documento elettronico in formato PDF, necessario per l’invio a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.itNon è più prevista la spedizione postale.

Per comprendere meglio le fasi di compilazione e spedizione via pec della Comunicazione, è possibile visionare la seguente Guida operativa al Mud Semplificato (dimensione 516 Kb)

Non vi sono modifiche, rispetto al 2017, per quanto riguarda:

• Soggetti tenuti alla presentazione del MUD;
• Informazioni da comunicare;
• Diritti di segreteria;
• Modalità per l’invio telematico.

Sul portale Area Ambiente:
- all'indirizzo http://areaambiente.ecocamere.it/ sono presenti tutte le informazioni relative a questo Decreto del Presidente Consiglio dei Ministri e ai soggetti obbligati alla presentazione della denuncia;
- alla pagina http://www.mudtelematico.it/ , in alto a sinistra il menù presenta le pagine Help e F.A.Q. dove è possibile approfondire gli aspetti legati alla compilazione ed alla modalità di trasmissione telematica.

Per l'accesso al portale Area Ambiente

 

Diritti di segreteria camerali

La Camera di Commercio competente è quella nel cui territorio ha sede l'unità locale a cui si riferisce la dichiarazione.

I diritti di segreteria spettanti per la dichiarazione cartacea (solo comunicazione rifiuti semplificata) è di Euro 15,00 per ogni unità locale dichiarata.

La comunicazione presentata in via telematica comporta il pagamento di Euro 10,00 per ogni unità locale dichiarata.

Per quest'ultima, il pagamento può essere effettuato con carta di credito o avvalendosi del servizio fornito da Telemaco Pay.
Per informazioni sulle modalità Telemaco Pay andare al sito www.registroimprese.it

Le coordinate per il pagamento tramite bonifico bancario sono:
IBAN: IT13G0569611200000014600X47
Banca Popolare di Sondrio con sede in Piazza Garibaldi, 16 - 23100 Sondrio (Il servizio è svolto dalla filiale di Via Benedetto Croce, 22 - 25121 Brescia)
Causale: "Diritti di segreteria Mud - C2Dir.Segr".

E' anche possibile pagare il diritto di segreteria tramite bollettino postale nr. 330258 intestato a Camera di Commercio di Brescia - Via Einaudi, 23 - 25121 Brescia, con causale "Diritti di segreteria Mud".

Comunicazione rifiuti speciali - A chi si rivolge

I soggetti obbligati alla presentazione della Comunicazione rifiuti speciali sono così individuati:

  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti; 
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione; 
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti; 
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi; 
  • Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;
  • Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

MODALITA' DI PRESENTAZIONE

E' ammessa la modalità di Comunicazione telematica.

Tutti i soggetti obbligati sono tenuti alla "Comunicazione Telematica".

Il software di compilazione è scaricabile dal sito di Ecocerved www.ecocerved.it.

La trasmissione del file generato dal software di compilazione deve essere inviata attraverso il portale www.mudtelematico.it .

 

I soggetti che si avvalgono della modalità di invio Telematica, debbono essere in possesso di un dispositivo di firma digitale (Smart Card o Carta Nazionale dei Servizi o Business Key) valido al momento dell'invio. Per informazioni sulla firma digitale, collegarsi alla pagina Firma digitale.

La trasmissione tramite supporto magnetico (floppy disk, CD, DVD, ecc.) è stata soppressa.

  • Per consultare le "domande frequenti" collegarsi alla pagina Assistenza e quesiti sul sito www.ecocerved.it
  • Per quesiti in merito al software di compilazione, scrivere all'indirizzo e-mail softwaremud@ecocerved.it
  • Per quesiti in merito alla compilazione e presentazione, scrivere all'indirizzo e-mail mud@ecoceved.it
  • Per quesiti relativi alla trasmissione telematica, alla firma digitale ed al pagamento, scrivere all'indirizzo e-mail info@mudtelematico.it

Comunicazione rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

Sono tenuti alla presentazione della Comunicazione i soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005.

La Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche è una Comunicazione prevista dal D.Lgs. 151/2005.

Per istruzioni sulla procedure da seguire per l'invio della comunicazione andare alla pagina dedicata del sito http://mud.ecocerved.it/Home/ComunicazioneRAEE

Per consultare le "domande frequenti" collegarsi alla pagina Assistenza e quesiti sul sito www.ecocerved.it

Comunicazione produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Sono tenuti alla Comunicazione i produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di finanziamento.

Per istruzioni sulla presentazione andare alla pagina dedicata del sito www.mud.ecocerved.it/home/raee

Per consultare le "domande frequenti" collegarsi alla pagina Assistenza e quesiti sul sito www.ecocerved.it

Comunicazione veicoli fuori uso

Sono tenuti alla Comunicazione veicoli fuori uso i soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

Per istruzioni sulla presentazione andare alla pagina dedicata del sito www.mud.ecocerved.it/home/Vfu

Per consultare le "domande frequenti" collegarsi alla pagina Assistenza e quesiti sul sito www.ecocerved.it

 

Comunicazione rifiuti urbani, assimilati e raccolti in convenzione

Sono tenuti alla Comunicazione i soggetti isituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

Per istruzioni sulla presentazione andare alla pagina dedicata del sito www.mud.ecocerved.it/home/comuni

Link utili

www.unioncamere.gov.it
Unioncamere - Modello Unico di Diachiarazione Ambientale