Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Brescia
 
Homepage >> Contributi alle imprese >> Norme di finanziamento agevolato
Invia ad un amico Stampa questa pagina

Linea R&S per MPMI (FRIM FESR 2020)

Soggetto proponente: Regione Lombardia tramite Finlombarda SpA

Forma dell'agevolazione: finanziamento della durata compresa tra i 3 ed i 7 anni, di cui massimo 2 anni di preammortamento, con rimborso in rate semestrali

Oggetto della norma e beneficiari: L’iniziativa persegue lo scopo di favorire gli investimenti in ricerca e sviluppo da parte delle MPMI in grado di garantire ricadute positive sul sistema competitivo e territoriale lombardo. Micro, piccole e medie imprese aventi sede operativa o che avranno sede operativa al momento della stipula del contratto di finanziamento in Lombardia e aventi i codici Ateco dettagliati nel bando

Scadenza: a sportello sino a esaurimento risorse

segue

Smart & Start Italia

Soggetto promotore: iniziativa statale gestita da Invitalia SpA

Forma dell'agevolazione: Smart&Start Italia riconosce un mutuo senza interessi della durata massima di 8 anni di valore pari al 70% delle spese agevolabili.

L’importo del finanziamento agevolato è pari all’80% delle spese ammissibili nel caso in cui la società sia interamente costituita da donne e/o da under 36 oppure preveda la presenza di almeno un esperto con titolo di dottore di ricerca (o equivalente) da non più di 6 anni e impegnato stabilmente all'estero in attività di ricerca o didattica da almeno un triennio.

Oggetto e beneficiari: Smart&Start Italia agevola progetti che prevedono programmi di spesa di importo compreso tra 100 mila e 1,5 milioni di euro (al netto dell’iva), per acquistare beni di investimento e sostenere costi di gestione aziendale.

Smart&Start Italia finanzia le start-up innovative , iscritte nell’apposita sezione speciale del registro delle imprese, o team di persone fisiche (compresi i cittadini stranieri in possesso del "visto start-up") che intendono costituire una start-up innovativa

Scadenza: fino a esaurimento risorse

segue

Agevolazioni per l'acquisto di macchinari

Soggetto promotore: Regione Lombardia

Forma dell'agevolazione: finanziamento o sconto effetti/sovvenzione cambiaria.

Oggetto dell'iniziativa e beneficiari: Il progetto finanzia l’acquisizione di macchinari : le spese ammissibili si riferiscono ai costi di acquisto di macchinari nuovi di fabbrica, tecnologicamente avanzati ovvero il cui impiego produca effetti riduttivi dell’impatto dell’attività produttiva sull’ambiente.

PMI di cui ai settori C - Estrazione di minerali, D - Attività Manifatturiere, E - Produzione e distribuzione di energia elettrica, F - Costruzioni , della “classificazione delle attività economiche ISTAT - ATECO 2002 (con esclusione della sottosezione DA) e dei settori “sensibili” ai sensi della normativa comunitaria.

Per operazioni di sconto effetti, sono ammissibili anche interventi effettuati da PMI appartenenti ai settori G – Commercio e H - Alberghi e ristoranti della predetta classificazione ISTAT.

Scadenza: a sportello sino fino a esaurimento risorse

segue

Fondo per l'internazionalizzazione FRI

Soggetto promotore: Regione Lombardia tramite Finlombarda SpA

Forma dell'agevolazione: contributo in conto capitale/finanziamenti agevolati per

  • Investimento diretto (100% del capitale sociale detenuto dall’impresa beneficiaria)
  • Joint Venture con imprese nazionali ed estere

Oggetto e beneficiari: Il bando è un’iniziativa che intende sostenere gli investimenti delle PMI lombarde all’estero. Micro, piccole e medie imprese, Iscritte al Registro Imprese, aventi sede operativa in Lombardia da almeno due anni per i settori individuati nel bando.

E’ possibile presentare una domanda da parte di più imprese aventi i requisiti di cui sopra in caso di progetto che preveda la creazione di una new.co estera attraverso il conferimento congiunto da parte delle stesse imprese

Scadenza: a sportello sino a esaurimento risorse

segue

Imprese Artigiane - Microcredito e Investimenti (Misure A e B)

Soggetto promotore: Regione Lombardia tramite Finlombarda SpA

 

Forma dell'agevolazione:

  • Misura A – Microcredito: Contributo a fondo perduto a copertura degli oneri di garanzia a fronte di operazioni di finanziamento
  • Misura B - operazioni di credito artigiano agevolato - e Misura B - operazioni di leasing artigiano agevolato . Contributo in conto interessi/canoni erogato in unica soluzione e in forma attualizzata a fronte del perfezionamento, da parte degli Istituti di credito/Intermediari finanziari convenzionati, di finanziamenti a medio termine/operazioni di locazione finanziaria concessi ai sensi dei Regolamenti della misure B.

Oggetto del bando e beneficiari: Il bando è un’iniziativa che intende sostenere le operazioni finanziarie delle imprese artigiane. PMI artigiane aventi sede legale e operativa in Lombardia, regolarmente iscritte agli appositi albi provinciali.


Scadenza: bando a sportello sino a esaurimento fondi

segue

 

link al sito www.adobe.com Per scaricare il software Acrobat Reader

 





Dove rivolgersi