Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Brescia
 
Homepage >> Contributi alle imprese >> Norme di finanziamento agevolato
Invia ad un amico Stampa questa pagina

Fondo per l'internazionalizzazione FRI

Condizioni dei finanziamenti

I programmi di investimento ammissibili agli interventi finanziari devono riguardare:

per le imprese manifatturiere:

  • la realizzazione di nuovi insediamenti produttivi permanenti all’estero
  • la realizzazione di nuovi centri di assistenza tecnica post-vendita permanenti all’estero per le imprese dei settori servizi e costruzioni:
  • la realizzazione di nuovi insediamenti produttivi permanenti all’estero

Spese ammissibili

Le spese ammissibili si riferiscono a conferimenti in denaro o in natura versati a titolo di capitale sociale nell’impresa estera (New.Co.), per la realizzazione di un programma di investimento della New.Co. stessa che preveda le seguenti tipologie di costo:

  • Acquisto, ristrutturazione e realizzazione di beni immobili funzionali all’attivit√† ad esclusione di terreni;
  • Canoni per la locazione dell’immobile per un anno e comunque per un importo non superiore al 20% del programma di investimento;
  • Acquisto di macchinari, impianti ed attrezzature;
  • Oneri per la registrazione dei diritti industriali (marchi e brevetti);
  • Spese di commissione per garanzie nel limite massimo del 2% del programma di investimento;
  • Acquisto sistemi gestionali, incluso l’installazione e il potenziamento di collegamenti telematici tra imprese;
  • Spese per il personale tecnico ed amministrativo dell’impresa beneficiaria dell’intervento impegnato nelle attivit√† di realizzazione e coordinamento del programma di investimento e comunque entro i limiti del 20% del programma di investimento.

L’intervento finanziario sar√† pari al 40% delle spese ammissibili del progetto presentato, nel rispetto dei limiti imposti dal regime De minimis e cos√¨ strutturato:

  • contributo a fondo perduto fino al 40% dell’intervento finanziario complessivo;
  • finanziamento agevolato pari almeno al 60% dell’intervento finanziario complessivo.

La durata è prevista da un minimo di 5 anni ad un massimo di 7 anni di cui massimo 2 anni di preammortamento, rimborso in rate semestrali costanti di capitale ed interessi; il tasso applicato è fisso pari allo 0,5% su base annua.

 

Per informazioni

FINLOMBARDA S.p.A
Direzione Credito e Servizi alle Imprese
Sigg. Leonardo Cisternino, Nicola Rizzoli

Tel.: 02.607441

email: info_fri@finlombarda.it

 

REGIONE LOMBARDIA

Direzione Attività Produttive Ricerca e Innovazione
Struttura Agevolazioni per le Imprese

Tel.: 02.67651

E-mail: info_fri@regione.lombardia.it


Copia integrale del bando, documentazione e modalità di presentazione della domanda sono disponibili sul sito di Finlombarda SpA




Dove rivolgersi