Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Brescia
 
Homepage >> Internazionalizzazione >> Certificati d'origine >> domande frequenti
Invia ad un amico Stampa questa pagina

2.13 - Cosa si deve fare se, dopo che il Certificato di Origine è stato emesso, si rende necessaria una modifica?

Il Certificato di Origine non può essere modificato con soprascritte, abrasioni o utilizzo di correttori.

E' necessario chiedere l'annullamento del Certificato di Origine già emesso e restituirlo alla Camera di Commercio. L'impresa può procedere alla richiesta di rilascio di un nuovo Certificato, attraverso il servizio WEBCO. Nella sezione allegati della nuova richiesta è necessario allegare una lettera, firmata digitalmente, con la quale il legale rappresentate dell'impresa richiede l'annullamento del Certificato di Origine già emesso, specificandone le motivazioni e che si impegna alla restituzione dello stesso nel più breve tempo possibile.

E' comunque utile verificare preventivamente l'ammissibilità della correzione.

E' d'obbligo il rilascio di un unico Certificato originale a fronte di ogni spedizione.