Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Camera di Commercio di Brescia
 
Homepage >> Competitività imprese >> Punto Nuova Impresa >> Servizi per l'infanzia
Invia ad un amico Stampa questa pagina

Nido famiglia: requisiti professionali

Non sono richiesti.

Le famiglie possono gestire il nido:

  • direttamente attraverso l’individuazione della persona che si occuperà dell’accudimento dei bambini;

  • tramite affidamento a terzi (professionisti, cooperative ecc.) di tutte o parte delle prestazioni.

Il nido famiglia è un'attività che nasce da un'associazione. Qualora ci si voglia proporre come il soggetto terzo che svolga le prestazioni di accudimento, affidate dall'associazione di genitori/utenti di cui si faccia o meno parte, è opportuno effettuare una serie di valutazioni:

  • valutare con un consulente fiscale di fiducia le modalità con le quali configurarsi come soggetto fiscale che riceve un compenso per la prestazione lavorativa svolta, non essendoci una normativa che indichi un percorso prestabilito (es: nota per prestazione di lavoro autonomo occasionale, oppure apertura di partita I.V.A. o impresa);
  • accertare con un consulente di fiducia l'eventualità e le modalità di iscrizione all'INPS e all'INAIL;

  • ricordare che il locale destinato al nido famiglia deve essere l’abitazione di residenza di una delle famiglie associate, ovvero un appartamento – o altro spazio con requisiti della civile abitazione - in uso (comodato, affitto o proprietà) di una delle famiglie associate;

  • valutare, da un punto di vista organizzativo, l'opportunità di stipulare un'assicurazione per gli infortuni in cui potrebbero incorrere i bambini in affidamento, nonché valutare le modalità con le quali garantire un servizio di sostituzione da parte di altra persona nel caso di proprio impedimento derivante da malattia o impegni personali improrogabili;

  • predisporre un piano del servizio offerto, comprendente ad esempio orari, modalità di erogazione dei pasti, importo della retta, attività che si svolgeranno per intrattenere i bambini, per una migliore e lineare gestione dei rapporti con le famiglie dei bambini.




Dove rivolgersi